Neato Robotics: la serie Connected e la gestione della pulizia da remoto

I robot aspirapolvere intelligenti e il risparmio di tempo

Quando si parla di tecnologie per la pulizia degli ambienti si entra in un mercato che vede sviluppi continui. Neato Robotics è una delle realtà che più di altre ha investito nello sviluppo di soluzioni all’avanguardia: capaci di ridurre i tempi e le energie richieste alle persone senza per questo sacrificare la bontà del risultato finale. L’azienda americana è stata fra le prime ad accorgersi dell’importanza della connettività: una caratteristica ormai indispensabile per qualunque sistema destinato alla pulizia degli ambienti.

La nascita della tecnologia Connected di Neato

Nel 2016 nascono i primi robot della serie Connected – soluzioni all’avanguardia che permettono l’organizzazione e la gestione da remoto delle operazioni di pulizia. Questi dispositivi sfruttano le potenzialità della connessione Wi-Fi e di una App per smartphone. L’utente può, quindi, avviare la pulizia anche quando è fuori casa risparmiando tempo ed energie. Di seguito, entriamo nel dettaglio delle caratteristiche delle prestazioni dei diversi modelli Connected.

Neato: aspirapolvere connessi per nuova concezione dell’igiene domestica

Botvac D3 e D3s Connected

Il Botvac D3 è il primogenito della serie Connected. Dunque, si può ritenere il modello base da cui traggono ispirazione tutti gli altri. Questo robot si distingue, da subito, per la tecnologia LaserSmart™ che mappa l’ambiente per pianificare la pulizia. Il software traccia delle linee di demarcazione virtuali per orientarsi nello spazio ed evitare di urtare oggetti fragili durante la pulizia. Un’ulteriore caratteristica è la durata della batteria che raggiunge i 75 minuti in condizioni di lavoro continuativo.

Botvac D4

Botvac D6 Connected

Il D6 è pensato per i padroni di cani e gatti, per dire addio ai peli e agli agenti patogeni. Nello specifico, la spazzola di base è fino al 70% più grande e raccoglie più peli. Inoltre, il filtro è in grado di catturare le polveri e gli allergeni che inevitabilmente vengono portati in casa dagli animali domestici. Caratteristiche: tecnologia LaserSmart™ e linee di demarcazione virtuali; mappatura con mappe del piano multiple; durata della batteria di 120 minuti.

Botvac D7 Connected

Il modello D7 si distingue per l’eccellente capacità di navigazione. Anche in questo caso, viene utilizzata la tecnologia LaserSmart™ con linee di demarcazione virtuali e mappatura multipla dei livelli. Quest’ultima funzione permette di memorizzare fino a tre mappe del piano diverse fra loro. Di seguito, il programma definisce in autonomia il percorso migliore per la pulizia in modo che il robot non rimanga incastrato o non urti oggetti fragili. La pulizia a zone razionalizza le operazioni e i 120 minuti di autonomia sono ideali per completare l’intervento.

Botvac D5 Connected

Quando occorre alzare il livello delle prestazioni, il D5 è una garanzia. La tecnologia LaserSmart™, le linee di demarcazione virtuali e la mappatura multipla sono garanzie per la navigazione. La batteria ha un’autonomia di 90 minuti. Soprattutto, però, il robot si distingue per la capacità pulente. La modalità Turbo aumenta radicalmente la potenza aspirante e la velocità delle setole. La macchina è, inoltre, attrezzata con una spazzola laterale che migliora drasticamente il lavoro. In definitiva, il D5 è efficace su qualunque superficie (legno, moquette o piastrelle).

 

Per informazioni sulle macchine Neato Robotics è possibile contattare lo staff